giovedì 6 ottobre 2011

[LIBRO] L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello

  • TITOLO: L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello
  • AUTORE: Oliver Sacks
  • TRADUTTORE: Clara Morena
  • EDIZIONE: Adelphi, 1992
  • PROVENIENZA: mercatino, usato
Quanto diamo per scontato della nostra mente? Riusciremmo a immaginarci come cambierebbe la nostra vita se dovessimo subire un danno neurologico? Percepiamo il mondo attraverso i nostri organi sensori e le informazioni che questi ricevono vengono interpretate dal cervello in un modo che rimane tutt'ora per la maggior parte sconosciuto.
Questo libro non è un romanzo, anzi, non è SOLO un romanzo: Oliver Sacks è un neurologo, ma in parte anche <<teorico e drammaturgo>> e questo libro è una raccolta di articoli su alcuni suoi casi clinici, la storia della malattia mentale (ed esistenziale) di alcune Persone sviluppata sotto la forma di rigorosissimi (ma al contempo commoventi e avvincenti) racconti.
Il lettore farà la conoscenza del paziente che dà il titolo al libro: L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello, un dotatissimo insegnante di musica cui un tumore cerebrale ha distrutto la capacità di relazionare tra loro le caratteristiche degli oggetti, lasciando intatto il ragionamento astratto (con conseguenze tragiche e comiche insieme, come lo scambiare la moglie per un porta-cappelli), incontrerà Il marinaio perduto, un ex-militare bloccato nel 1945 e incapace di ritenere memoria di un qualsiasi evento successivo quell'anno (rimanendo effettivamente un naufrago del tempo), ci verrà presentato Ray dei mille tic, affetto dalla sindrome di Tourette, malattia che riesce a volgere a suo vantaggio per comporre incredibile musica Jazz, I Gemelli, una coppia di fratelli autistici che per diletto si scambiano numeri primi a 10 cifre... e ancora tanti altri casi.

I pazienti sono sempre trattati con profonda umanità e non vengono mai presentati come sterili cartelle cliniche: il libro trasuda empatia da ogni pagina ed è un ottimo strumento anche per i profani (come me), cui verrà spalancata una finestra su un universo tanto lontano da sembrare irraggiungibile. Sicuramente dopo questa lettura tante cose che date per scontate non appariranno più tali. Consiglio caldamente questo testo, non servono particolari conoscenze scientifiche per apprezzarlo.