giovedì 12 aprile 2012

[LIBRO] Il futuro del libro



  • TITOLO: Il futuro del libro
  • AUTORE: Robert Darnton
  • TRADUTTORE: Adriana Bottini
  • EDIZIONE: Adelphi, 2011
  • PROVENIENZA: Libreria, nuovo
Di fantasiose argomentazioni sull'obsolescenza della carta se ne sentono/leggono fin troppe. Questo libro NON è tra queste. Robert Darnton, attualmente direttore della Harvard University Library, sostiene una tesi ben diversa: il digitale è il futuro, un futuro che ha ancora un posto per il buon vecchio libro di carta, integrato senza problemi tra i suoi fratelli elettronici. Anzi, complementare ad essi.
Darnton raccoglie in questo libro diversi saggi organizzati in tre sezioni a seconda del tema e delle problematiche affrontate: futuro, presente e passato. Lungi dall'essere un nostalgico, dimostra che ogni epoca è stata a suo modo una nuova era dell'informazione, portando ad esempio il passaggio dal manoscritto al libro a stampa (ben più lento di quanto si immagini, il manoscritto perdurò per almeno 3 secoli dopo l'invenzione della stampa a caratteri mobili): una rivoluzione densa di problematiche. Per comprendere la struttura e l'evoluzione del mercato editoriale seguirà le sorprendenti tracce di una copia pirata delle Questions sur l'Encyclopédie di Voltaire. E sarà esplorato il tema della conservazione dei dati "nati" digitali e la digitalizzazione in se, con i suoi costi, i vantaggi e le insidie (il più grande progetto di digitalizzazione libraria è condotto da Google, una società privata che in quanto tale ricerca il profitto).

Consiglio questa raccolta a tutti gli amanti del libro, sia in formato cartaceo che elettronica: si tratta di una lettura illuminante sull'attuale condizione del mondo dell'informazione e sulla direzione che sta prendendo, in più Darnton sa essere un ottimo divulgatore, capace di non annoiare mai il suo lettore.

Unica raccomandazione: se sapete leggere l'inglese, procuratevelo in originale e risparmierete. Il titolo originale è The Case for Books: Past, Present, and Future.