lunedì 23 aprile 2012

Giornata mondiale del libro

Oggi è la Giornata mondiale del libro, anche se per me tutti i giorni sono "giorni del libro" non posso certo esimermi dal dedicare un micro-post a questo evento.
Ogni libro è unico, e quasi tutti i libri sono rari. Pochi libri sono, o sono mai stati, in perfetto stato.
Questo è un pensiero tratto dai Notebooks di Geoffrey Madan, antologista quasi sconosciuto in Italia (e devo dire che anche in Inghilterra, sua madre-patria, non ho visto ristampe recenti dei quaderni).
Cosa significa? Ogni libro ha una storia e una vita. Su di essi lasciamo segni, sottolineature, orecchie, impronte, graffi: ogni libro è unico a suo modo.

Buona lettura!